Home » VIAGGI - PROPOSTE DEI SOCI » SABBIE ARABE - GIORDANIA e/o A. SAUDITA con RUB AL KHALI dal 2 dicembre 2021

SABBIE ARABE - GIORDANIA e/o A. SAUDITA con RUB AL KHALI dal 2 dicembre 2021

SABBIE ARABE - GIORDANIA e/o  A. SAUDITA con RUB AL KHALI  dal 2 dicembre 2021 -  ARGONAUTI  EXPLORERS

Proposta di: Claudio Pozzati   333-3257014 – clocloz@libero.it

 SABBIE ARABE

GIORDANIA - LAURENCE D'ARABIA -   

Da Amman alle meraviglie archeologiche Petra , il Mar Morto, il deserto di Wadi Rum fino ad Aqaba. 

Arabia Saudita - traversata del deserto di Rub al khali

 Puoi scegliere la parte Giordania

PARTENZA:  2 DICEMBRE 2021   

RITORNI:    12 DICEMBRE 2021

RUB AL KHALI dal 12 diembre al 23 dicembre.

INTERESSE: monumentale, storico e paesaggistico 

MODALITA’: pullmino con autista, e auto fuoristrada

DIFFICOLTA': facile

INFORMAZIONI UTILI:  

ALLOGGIO: alberghi 2/3 stelle, e campi tendati attrezzati a Wadi Rum

VISTI: si all'ingresso

VACCINI: no  

EQUIP.: leggero / medio

CLIMA: 10-28°C 

 

REQUISITI COVID-19: Certif. Vaccinale e registrazione su specifica App, PCR Test 72h prima, Assicurazione Covid-19, App Tawakkalna 

 

PROGRAMMA GIORDANIA : l'ordine e la sequenza dell'itinerario può subire dei cambiamenti.

1 Giorno: ITALIA – AMMAN
Arrivo degli Ospiti in aeroporto e incontro con I nostri assistenti per il disbrigo delle pratiche aeroportuali. Trasferimento e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento (in base agli operativi aerei).

2 Giorno: AMMAM – GIRO CITTA’ - AMMANColazione in hotel. In mattinata partenza per la visita della citta’ di Amman, capitale
giordana dal 1950 situata tra il deserto e la fertile valle del Giordano e’ una citta’ affascinanate e piena di contrasti. Nota nella storia a partire dal XIII secolo a.C. e conosciuta nell`antichita` prima come Rabbat Ammon e poi Filadelfia, alla fine del XIX secolo e` stata ridotta in un piccolo villaggio. Per volere del re Hussein, quasi tutti gli edifici sono rivestiti da una particolare pietra locale bianca. La citta` sorge su un altopiano a circa 900 m. Originariamente venne costituitasi su 7 colli e le zone principali della citta’ prendono il nome del colle sui cui sorgono. Ne visitiamo la Cittadella posta anch’essa in posizione collinare che conserva resti romani, bizantini, islamici ed il piccolo museo. Ai piedi della cittadella si trova
il Teatro Romano che vanta una capienza di 6000 posti a sedere Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel.

3 Giorno: AMMAM – JERASH – UMM QAISS – AMMANColazione in hotel. Si parte per Jerash, una delle citta` ellenistico- romane meglio conservate in Medio
Oriente. Si trova a soli 48 Km da Amman e fu fondata da Alessandro Magno nel 330 A.C. E’ un sito archeologico di rara bellezza e viene paragonata alla nostra Pompei per l’ottimo stato di conservazione delle sue rovine. Era una delle capitali di provincia romane facente parte della Decapoli, la dinamica lega commerciale tra dieci città greco-romane.
Una passeggiata per Jerash è un meraviglioso viaggio a ritroso nel tempo.
Si prosegue verso Umm Qaiss, antica città greco-romana conosciuta come Gadara. Faceva parte della Decapoli romana menzionata nel Nuovo Testamento come il luogo dove Gesù scaccio` i demoni dal corpo di alcuni uomini e li inviò ai porci , i quali si gettarono in mare (Matteo 8,28-34). Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4 Giorno: AMMAN – MADABA – NEBO – KARAK – PETRAColazione in hotel. Si parte verso Madaba, la citta’ dei mosaici. Ha una storia molto lunga che va dal
periodo neolitico. La città di Madaba era una volta una città di confine moabita, menzionato nella Bibbia nei Numeri 21:30 e Giosuè 13:09. Madaba risale al periodo del Bronzo Medio. E’ diventata nota come la "Città dei Mosaici" per i mosaici bizantini che sono stati scoperti in tutta la città. Il più famoso di questi è la Carta di Madaba, una mappa a mosaico del 6 °
secolo che rappresenta la Terra Santa. Si continua verso il Monte Nebo, il punto dal quale Mose’ vide la terra promessa ma non vi entro’ in quanto mori’ prima. Si dice che venne sepolto in questa zona ma non e’ stata trovata ancora la tomba. Si visitano i mosaici che sono stati trovati dentro la chiesa che stanno ristrutturando, il piccolo museo e la zona panoramica dalla quale, con un po’ di fortuna, e’ possibile scorgere in lontananza la citta’ di Gerusalemme.
Dopo si prosegue Kerak, che era una fortezza crociata eretta intorno al 1142 da Pagano il coppiere, signore di Montreal, ed entrata nei possessi di Rinaldo di Chatillon, signore dell'Oltregiordano, nel 1176, in seguito al suo matrimonio con Stefania di Milly. In questi anni i rapporti tra cristiani e musulmani andarono migliorando grazie all'opera di pacificazione di Baldovino IV, il re lebbroso, che strinse col Saladino una serie di tregue con le quali sperava di assicurare stabilità al regno. Ma purtroppo i fragili equilibri fra le due fazioni vennero ripetutamente messi a repentaglio dalle azioni provocatorie di Rinaldo di Chatillon, il quale comincio’ ad invadere le coste del Mar Rosso, fino alla
Medina, con la paura dei musulmani che volesse attaccare la tomba di Maometto. Cosi` venne attaccato da Saladino, il quale dopo varie battaglie, si ritiro’ e i cristiani rimasero nel castello, fino al 1263, quando cadde nelle mani dei musulmani. Al termine si arriva a Petra, sistemazione in hotel cena e pernottamento.

5 Giorno: PETRA VISITA
Colazione in hotel. Intera giornata da passare a Petra, tornando indietro al tempo dei Nabatei. Senza dubbio l'attrazione più famosa in Giordania è la città nabatea di Petra, immersa nelle montagne a sud del Mar Morto. Petra, che significa "pietra" in greco, è la città più spettacolare e antica del mondo moderno; sicuramente una tappa obbligatoria per i visitatori della Giordania e del Medio Oriente.
La città era la capitale del Nabatei, gli arabi che hanno dominato le terre giordane durante l’epoca pre-romana e scolpito nella roccia meravigliosi templi, tombe ed elaborare costruzioni. “ Trovarsi davanti a una tale meraviglia, conservata cosi` bene nonostante si trova in una zona Orientale, una
citta` antica di colore rosso e rosa”, queste sono le parole con cui viene descritta Petra, ma tuttavia esse non rendono giustizia alla magnificenza di Petra. Esiste la possibilita` di visitare il Monastero El Deir, raggiungibile attarverso una scalinata di circa 1000 gradini lungo la montagna. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

6 Giorno: PETRA – PICCOLA PETRA – WADI RUM –
Colazione in hotel. Si parte per la visita della Piccola Petra. A differenza di Petra, nella quale i Nabatei vivevano e seppellivano i propri morti, Piccola Petra fu pensata per ospitare le carovane provenienti dall'Arabia e dall'Oriente, che andavano sino in Siria ed in Egitto. Per poterli far sostare dopo la traversata del Wadi Rum, i Nabatei scavarono prima delle piccole grotte nella roccia arenaria, arrivando poi a costruirne di grandiose per il numero di carovanieri che vi sostavano. Dopo partenza verso il deserto del Wadi Rum, Pernottamento in campo beduino

7 Giorno:WADI RUM

Wadi Rum. Antico luogo di passaggio delle carovane che, cariche di merce preziosa, dalla penisola arabica si spostavano verso nord per raggiungere i porti del Mediterraneo. La sua bellezza è caratterizzata da montagne segnata dal tempo, da letti di antichi laghi oramai prosciugati e da altissime dune di color rosso intenso. In questi luoghi un ricercatore italiano: il professor Borzatti, ha ritrovato dei reperti del più antico alfabeto che si conosca, il Tamudico, che risale a 6.000 anni fà. Numerose inoltre sono le incisioni e le pitture rupestri scolpite nelle rocce della famosa “valle della luna”. Si effettua un safari in fuoristrada 4x4 alla scoperta di spazi sconfinati, canyon e spettacolari tesori di questo territorio. Transferimento ad Aqaba - Pernottamento in Hotel

8° Giorno: AQABA –
, tempo libero per rilassarsi nuotando nelle acque del Mar Rosso. Pernottamento in hotel ad Aqaba.

9 ° Giorno MAR MORTO Si continua verso il Mar Morto, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Colazione in hotel. Giorno libero sul Mar Morto, il punto più basso sotto il livello del mare. L`alta densita` dell`acqua fa si` che il corpo galleggi di piu` ed e` quindi possibile stare comodamente sdraiati sul dorso a leggere un libro. Quest` acqua incredibilmente calda e leggera, ricchissima di minerali, ha attirato visitatori fin dai tempi antichi come, ad esempio, Erode il Grande e la bellissima regina egizia Cleopatra. Tutti si sono lasciati conquistare dai fanghi neri, densi e stimolanti del Mar Morto, dai salutari minerali dell'acqua e dai delicati raggi del sole di Giordania. Cena e pernottamento in hotel.

10 ° Giorno cuscinetto utile per eventuali aggiustamenti sull'itinerario.

11° ritorno Italia.

 

SCOPI E CONTENUTI DEL PROGETTO: Ripercorrere  luoghi storici e siti naturali di grande fascino e suggestione, mosaico di culture e religioni, con spettacolari vestigia come la monumentale Petra dei Nabatei, ed il bellissimo canyon nel deserto di Wadi Rum. Da Mosè della bibbia alle sabbie che furono teatro delle gesta di Lawrence d'Arabia. Un'esperienza intensa , in un paese ancora tranquillo nel cuore del tormentato Medio Oriente -

 

Estensione in Arabia Saudita per la traversata del deserto di Rub Al Khali ( in preparazione) 

commenti (2)

NOVITA' - INCONTRI - NEWS !

NOVITA'  -  INCONTRI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

ESPLORA IL MONDO con GoogleMaps

NOVITA'  -  INCONTRI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

I VIAGGI IN PROGRAMMA

NOVITA'  -  INCONTRI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

il libro dei 25 anni di ARGONAUTI EXPLORERS - PRENOTALO

NOVITA'  -  INCONTRI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

MOSTRA AL PIME di Milano - PAPUA NUOVA GUINEA dal 18 settembre 2021 al 26 febbraio 2022

NOVITA'  -  INCONTRI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

ARGO-INCONTRO A CIGLIE' domenica 10 ottobre 2021 - Osteria il CASTELLO alle ore 12

NOTIZIE VIAGGI - NEWS !

NOTIZIE  VIAGGI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

VIAGGI 2021 - 2022- PROSSIMAMENTE Altre proposte per Estate e oltre

NOTIZIE  VIAGGI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

VIAGGIO - SABBIE ARABE - Giordania e Traversata del deserto Saudita Rub Al Khali il 2 dicembre 2021

NOTIZIE  VIAGGI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

Viaggio in ARABIA SAUDITA il 3 dicembre 2021

NOTIZIE  VIAGGI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

Viaggio in ARABIA SAUDITA il 15 gennaio 2022

VIAGGIARE SICURI


LA RIVISTA DIGITALE - Clicca !!

LA RIVISTA DIGITALE - Clicca !! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

ARGONAUTI EXPLORERS N 22 - 2015 Sfoglia il Magazine Digitale !

LA RIVISTA DIGITALE - Clicca !! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

ARGONAUTI EXPLORERS N 21 2014

LA RIVISTA DIGITALE - Clicca !! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

FRONTIERE 2 2020